Programma MARGHERA ESTATE 2019

PROGRAMMA MARGHERA ESTATE 2019

2 luglio > 7 settembre Piazza Mercato

Marghera Estate 2019 programma piazza mercato marghera - ufficiale città di venezia - limone e liquirizia.jpg

PROGRAMMA LUGLIO E AGOSTO

Torna Marghera Estate tra musica, cinema e street food
Per l’edizione 2019 l’apertura del festival il 2 luglio è affidata alla tribute band di Ligabue con Figli di un Cane, mentre a chiudere il mese saranno i volti della musica pop scelti da MTV UP!On Tour. Tutte le settimane la piazza si infiamma con cover band, riconosciute a livello nazionale, per celebrare gli artisti più amati, da Lucio Battisti ai Queen, a Joe Cocker, a Ligabue. Non mancheranno inoltre i DJ set con Dj Fargetta e DJ Angelo, per far ballare sotto le stelle giovani e meno giovani. Piazza Mercato si trasforma quest’anno anche in una grande balera con due serate dedicate al ballo liscio. Grande novità invece per gli appassionati della lirica: entrambi gli spettacoli sono proposti, per la prima volta, a ingresso gratuito, per rispondere alle richieste dei cittadini e coinvolgere tutti gli appassionati. Novità possibile grazie al progetto cofinanziato dall’Unione Europea – Fondo Sociale Europeo, nell’ambito del Programma Operativo Città Metropolitane 2014-2020.
Grande attesa per l’International Street Food Italia, un vero e proprio festival del cibo, un evento nell’evento che porta in piazza Mercato la gastronomia di tutte le regioni d’Italia e non solo. Il Salotto del Gusto ha come protagoniste una trentina di truck, che difendono con caparbietà e orgoglio i loro cibi di strada. A Marghera gli chef su quattro ruote impastano, friggono, bollono, infornano, arrostiscono come se fossero tra le mura dei loro laboratori d’origine, trasmettendo anche a chi li ammira – e li gusta! – la passione per la buona cucina. Una girandola di sapori che spazia dalle suggestioni delle tradizioni locali del Bel Paese, per toccare gusti che richiamano terre lontane, dalla Toscana alla Grecia, con una fresca innaffiata di birra internazionale.
A Marghera Estate tornano anche i giovani con la seconda edizione dell’Hybrid Music Contest, competizione musicale nata per valorizzare e sostenere i giovani musicisti emergenti della Città Metropolitana. A salire sul palco di Marghera Estate sono i vincitori del concorso che si svolge nei primi mesi di giugno all’interno dell’Hybrid Music, le sale prova del Comune di Venezia.
Agosto si conferma come di consueto il mese del Cinema sotto le stelle, con una programmazione dedicata a tutti, con i titoli dei film che hanno attraversato da protagonisti il grande schermo nella stagione scorsa, in una selezione di qualità a cura di Making Movie e Circuito Cinema. Spazio anche a Esterno Notte che a settembre porterà le pellicole presentate alla Mostra del Cinema della Biennale di Venezia nel 2018.
Marghera Estate torna dunque con un cartellone ricco di proposte per la stagione più calda: la kermesse musicale è ospitata da piazza Mercato dal 2 al 26 luglio, mentre la rassegna cinematografica prende il via il 2 di agosto per terminare domenica 8 settembre.

LUGLIO

Tutti gli spettacoli, compresa la lirica, sono gratuiti.

Una novità importante arriva anche dall’aspetto ristorativo con il mercato di food truck aperto a tema diverso per ogni settimana: il 2, 3 e 4 luglio arriva Toscana in piazza, mentre largo ai food truck internazionali nei giorni 9, 10 e 11 con l’International Street Food.
Il 16, 17 e 18 luglio saranno protagonisti invece i gironi della birra, con una vasta selezione di bionde e delle rosse da tutto il mondo proposte dall’International World Beer.
Dal 23 al 26, infine, si farà un tuffo nei profumi e sapori mediterranei con le prelibatezze di I love Grecia. L
’operaritorna a grande richiesta con il concerto del Teatro La Fenice. Vengono inoltre confermati gli spettacoli di lirica, ad ingresso gratuito, con affermati e noti artisti del panorama nazionale. Visto il grande successo dell’anno passato, il cartellone ripropone anche una sfilata di moda, per una suggestiva passerella sotto le stelle.
Martedì 2 luglio ad aprire la manifestazione ci pensano I figli di un cane, Ligabue tribute band veneziano/padovana, composta da 6 musicisti accomunati da un unico grande denominatore: l’ immensa passione per il “Rocker di Correggio”.
Il 3 luglio è il momento dei vincitori del contest della Hybrid Music: sul palco si alterneranno i vincitori del concorso musicale svolto nella sala prove del Comune di Venezia. La sera del 4 la piazza si scalda con i giovani musicisti della GOM, la Giovane Orchestra Metropolitana, composta da circa 100 giovanissimi musicisti della scuole della città metropolitana, che suonano insieme alla Banda Sinopoli.
Venerdì 5 arriva la lirica in piazza Mercato con il primo di due spettacoli organizzati quest’anno ad ingresso gratuito: l’Orchestra Filarmonica del Veneto, diretta dal Maestro Riccardo Léon Boeretto e il celebre tenore Rodrigo Trosino, mettono in scena il concerto lirico sinfonico Una notte all’opera. Le più belle arie delle lirica e della canzone napoletana. Il concerto si sviluppa tra momenti musicali di celebri composizioni con brani di Rossini, Verdi, Puccini e Mascagni e romanza napoletana come De Capua e De Curtis.
Sabato 6 luglio spazio alla collaborazione con il Teatro La Fenice che porterà in piazza Marghera lo spettacolo Concerto-Galà con gli artisti della Fenice, un recital lirico con alcune delle più belle arie e duetti tratti dalle opere più celebri.
Domenica 7 torna la lirica con il Rigoletto, un’opera in tre atti di Giuseppe Verdi su libretto di Francesco Maria Piave, tratta dal dramma di Victor Hugo Le Roi s’amuse (“Il re si diverte”), che con Il trovatore (1853) e La traviata (1853) forma la cosiddetta “trilogia popolare” di Verdi. Centrato sulla drammatica e originale figura di un buffone di corte, Rigoletto fu inizialmente oggetto della censura austriaca. La stessa sorte era toccata nel 1832 al dramma originario Le Roi s’amuse, bloccato dalla censura e riproposto solo 50 anni dopo la prima. Intenso dramma di passione, tradimento, amore filiale e vendetta, Rigoletto non solo offre una combinazione di ricchezza melodica e potenza drammatica, ma pone lucidamente in evidenza le tensioni sociali e la subalterna condizione femminile in una realtà nella quale il pubblico ottocentesco poteva facilmente rispecchiarsi. Dal punto di vista musicale abbiamo, fin dal preludio, il ripetersi costante del tema della maledizione, tramite la ripetizione della nota Do in ritmo doppio puntato.
Martedì 9 la settimana inizia grintosa all’insegna della musica dance con DJ Fargetta, mercoledì 10 sale invece sul palco Sasha Torrisi, cantautore e voce dei Timoria, con il suo omaggio dedicato a Lucio Battisti. Il progetto è nato con l’intento di rivisitare in chiave rock, personale e contemporanea i grandi successi di Lucio Battisti: una rielaborazione esclusiva e travolgente, senza timore di confrontarsi con il monumento della musica italiana. Sasha si rapporta con eleganza e stile all’universo Battistiano, grazie ad una lunga collaborazione con l’autore Mogol dal quale ha imparato a “respirare” la forza di testi e melodie ancora attuali. Lo spettacolo è accompagnato da una suggestiva scenografia di luci, video e contributi storici realizzati per il tour che ha già toccato, con successo, numerose città in tutta Italia e si snoda tra brani travolgenti e ballabili come Dieci ragazze ed Un’avventura ed altri emotivamente più coinvolgenti come E penso a te” ed “Emozioni”. La band è composta da musicisti professionisti (batteria, basso, tastiere, chitarre acustiche ed elettriche, cori) ai quali spesso si aggiunge (su richiesta degli organizzatori) Massimo Luca, storico chitarrista di Battisti.
Giovedì 11 la cantante locale Eleonora Quinci presenta il suo show live di musica Pop 2000, con medley revival dagli anni ’60/’70/’80 e suoi brani inediti. Sarà accompagnata da due ballerine e dalla chitarra di Matteo Calvagno, dal basso di Alessio Uliano e ldala batteria di Aldo Girardi. Ad impreziosire la serata ci saranno alcuni ospiti: Samantha Pometto, performer Michael Jackson, e la scuola di ballo WENGY ROCK STYLE di Thomas Golzio e Lisa Angeletti con alcune coreografie sui successi di Queen, Madonna, Lady Gaga e Beyonce.
12 luglio vai col liscio in piazza accompagnati dalle note dell’Orchestra Enrico Marchiante, mentre la settimana del 16 inizia di nuovo in versione dance, con le musiche scelte questa volta da DJ Angelo.
17 luglio Mr. Brown Orchestra omaggio al GodFather della Funky music “James Brown”: un repertorio basato interamente sui brani della leggenda della funky music riporta la musica di James Brown, rispettando la tradizione con le versioni suonate negli arrangiamenti originali.
18 luglio ancora un tributo musicale questa volta dedicato alla iconica band inglese, con i The Real Queen Tribute – MerQury Tribute;
19 luglio torna il liscio in PIazza Mercato con l’Orchestra Cristina Rocca.

REDENTORE IN PIAZZA

Anche il Redentore si festeggia a Marghera Estate: sabato 20 la festa veneziana torna a Marghera grazie alla collaborazione con Associazione Catene 2000 e Marghera. Una serata di divertimento e musica con la tribute band Pink Fly dei Pink Floyd.
A Marghera Estate arriva anche la storia della musica di Sanremo. A salire sul palco martedì 23 luglio è Sanremo Review 2019, un omaggio al Festival di Sanremo, nato nel 2016 da un’idea di Fabio Simionato. Nelle oltre 2 ore di spettacolo, viene ricreata la magia della kermesse sanremese in cui più cantanti interpretano, talvolta con delle riletture, alcune tra le migliaia di canzoni che nell’arco delle 69 edizioni del Festival, sono state ascoltate dal palco dell’Ariston e del Palafiori. Dall’edizione 2019, che verrà presentata in anteprima al Marghera Estate 2019, lo spettacolo si arricchisce dei presentatori e del corpo di ballo, così da poter far rivivere al meglio le sensazioni che si provano guardando il Festival Sanremese.
Mercoledì 24 è la volta della tribute band Zampa di Cocker Band e il concerto Joe Cocker. La leggenda di Woodstock: lo spettacolo è un racconto che si sviluppa lungo dieci capitoli di fatti, analisi, ricordi personali, aneddoti, e venti canzoni, due dopo ogni momento narrativo attraverso la voce di Giò Alajmo, storico giornalista di musica, che affianca la band. Il progetto della band nasce dalla volontà di dar vita alla band di Joe Cocker, prendendo come riferimento quella che lo accompagnò da Woodstock nel ’69 ai giorni nostri. Il repertorio ripercorre quasi tutto il periodo musicale di Joe Cocker dalla fine degli anni ’60 con brani come With a little help from my friends, Feelin’ alright e She came in trough the bathroom window, attraversando gli anni ’70 e ’80 con Up where we belong, You are so beautiful e You can leave your hat on fino agli anni ’90 e oltre con i suoi ultimi successi.
Giovedì 25 torna Miss Città di Marghera: per il terzo anno consecutivo la moda e la bellezza invadono piazza Mercato. La 3^ edizione di Miss Città di Marghera, organizzata da Manola Tabacco, evento dedicato a tutte le ragazze tra i 14 e i 26 anni, prende il via alle 21 con ingresso gratuito.
Chiusura con il botto il 26 luglio con Mtv Up On Tour: chi parteciperà a questo evento avrà poi la possibilità di rivedersi in tv, visto che saranno presenti le telecamere del programma tv di MTV, la storica tv musicale. La tappa di Marghera sarà suddivisa in Day e Night: durante tutta la giornata le telecamere gireranno per le strade fino alla serata. Durante l’evento verranno regalati gadget MTV UP (Cover, Cappellini, T-Shirt…). Lo show multimediale sarà decisamente coinvolgente mentre il mood Musicale è basato sulle migliori Hit del momento e i tormentoni musicali di sempre.

AGOSTO

Cinema sotto le stelle

Il cinema in piazza Mercato è divenuto nel corso degli anni patrimonio di tutti, luogo dove il fascino del grande schermo all’aperto permette di gustare la settima arte in un’atmosfera del tutto particolare.
La rassegna cinematografica 2019 prevede la proiezione delle pellicole di maggior successo e qualità artistica uscite in sala nell’inverno dell’anno precedente.
Quest’anno il programma offre titoli di grande interesse, con un occhio di riguardo al cinema per ragazzi, che ogni mercoledì rinnova una proposta di richiamo per tutta la famiglia.
Sarà anche il luogo di Esterno Notte, il decentramento della Mostra del Cinema di Venezia, con un ricco programma di proiezioni di film delle passate edizioni.

Marghera Estate 2019 programma piazza mercato marghera - limone e liquirizia

Organizzazione, supporti e partner

Manifestazione organizzata dal Settore Cultura del Comune di Venezia, con il sostegno di Venezia Unica City Pass, Camera di Commercio Venezia Rovigo e grazie alla preziosa collaborazione di Confcommercio Marghera, Cooperativa SocioCulturale, Euro Promos, Enel, Pan Piuma, San Marco Petroli, Vtp Venezia Terminal Passeggeri, supporto di Anda, del Gran Teatro La Fenice, San Benedetto, Veritas, New Goses. Media partner sono Il Gazzettino, Rete Veneta e Venezia Radio TV: Televenezia.

Alfabeto di Marghera al via con 22 eventi dal 16 aprile al 31 maggio

Christian Martini Alfabeto di Marghera forever per lo Sviluppo Sostenibile 2019.jpg
Opera di presentazione di Christian Martini di Marghera. Giovane pittore del team artisti che vedremo in azione con le scuole per la realizzazione dell’Alfabeto di Marghera.

Il Comitato Marghera forever annuncia il programma di 22 eventi dal 16 aprile fino al 31 maggio e presenta l’ingresso di Edison tra i big partner dell’Alfabeto di Marghera per lo Sviluppo Sostenibile.

Dopo il Porto di Venezia, il Gruppo PAM e il Gruppo AVM, la partecipazione di Edison accresce l’importanza del Progetto patrocinato dal Comune di Venezia, da Confindustria Venezia Metropolitana, Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale. Collaborazione della Municipalità di Marghera, supporto di M9 e Venezia Heritage Tower, Rigato e Farmacie Pizzini. Altre importanti collaborazioni sono in arrivo.

01 foto Comitato Marghera forver Alfabeto per lo Sviluppo Sostenibile - Venezia Heritage Tower.jpg
Comitato Marghera forver – Partecipanti evento al Venezia Heritage Tower di Porto Marghera per la presentazione del Bando artisti pittori e la S di Sostenibilità.

Edison, 5.000 persone e 153 impianti in Italia, accresce il valore del Progetto e sostiene gli artisti nella realizzazione delle 21 opere d’arte. A breve, la centrale di Marghera Levante diventerà l’impianto sostenibile più efficiente d’Europa.

Grazie a un nuovo ciclo combinato a gas di ultima generazione, la centrale termoelettrica di Marghera Levante diventerà un esempio di eccellenza italiana a livello internazionale. Un progetto che conferma l’impegno di Edison per la transizione energetica e lo sviluppo sostenibile del Paese. Impegno condiviso da Alfabeto di Marghera che ha ottenuto il riconoscimento nazionale nel Festival Sviluppo Sostenibile, Agenda 2030 riferita ai Goals 4, 5, 9, 11, 13 e 17.

goal SDGS 4, 5, 9, 11, 13, 17 Alfabeto di Marghera forever per lo Sviluppo Sostenibile 2019

ANNUNCIO PROGRAMMA

Il programma prenderà il via la mattina di martedì 16 aprile con tre eventi. Tutti i protagonisti si trasformeranno in ricercatori reporter creativi. Alunni, insegnanti e artisti si recheranno in tre distinte location, ovvero in Via Beccaria per la A di Alberi, poi alla mega fontana di Piazzale Giovannacci per la Z di Zampilli e in zona S. Antonio per la G di Giardino nella prima Marghera ideata dall’ing. Emilio Emmer agli inizi del ‘900. Mercoledì 17 aprile altri due eventi. Il primo sarà centrato sulla P di Porto con partenza in barca dal Canal Grande ed esplorazione in tutta l’area portuale. Il secondo, al pomeriggio, con la N di Negozi della Città Giardino di Marghera.

Dopo la pausa delle feste pasquali, si riprenderà con la R per fare il giro delle Rotonde di Marghera partendo dal Piazzale Martiri delle Foibe. Tra un evento e l’altro del ricchissimo programma, la parte creativa terminerà il 17 maggio con la E di Energia alla centrale Edison di Marghera Levante.

EVENTO 31 MAGGIO

Tutte le opere saranno presentate il pomeriggio del 31 maggio in un evento innovativo che durerà 5 giorni. Al centro di Marghera si tenterà di incrociare sostenibilità, educazione, arte, commercio e solidarietà.

TEAM EDUCATIVO I.C.S. GRIMANI

Il team educativo dell’Istituto Comprensivo Grimani, guidato dalla Preside Marisa Zanon con il supporto della Vicaria Flavia Raspati, è composto da ben 37 insegnanti e vede la partecipazione creativa di 500 alunni.

TEAM ARTISTI PITTORI

Il team degli artisti pittori che hanno aderito al Progetto fanno parte dell’Accademia di Belle Arti di Venezia, del Circolo Artistico Serenissima di Marghera e dell’Associazione Pittori La Torre di Mestre.

Video con alcune opere di Elisabetta Conte, artista del team pittori:

ABBINAMENTI LETTERE CON CLASSI GRIMANI E VISINTINI

Ecco tutti gli abbinamenti di lettere e parole. Per il plesso della Grimani la 2A farà la Z di Zampilli, 2B la U di Uguaglianza, 2C la A di Alberi, 3A la N di Negozi 3B la G di Giardini, 3C la H di Hotel, 3D la S di Sostenibilità, 4A la L di Laguna, 4B la P di Porto, 4C la V di Vega, 4D la M di Mercato. Il plesso della Visintini vedrà impegnata la 2A con la B di Biciclette, la 2B farà la C di Chiese, la 2 la R di Rotonde, la 2D la T di Tram, la 3A la D di Darsena, 3B la O di Operai, 4A la Q di Questura, la 4 B la F di Fabbriche, la 4 C la E di Energia. La I di Intercultura sarà un’opera comune a tutto l’Istituto Comprensivo che valorizzerà l’evento GustaGrimani.

FESTA IN OTTOBRE AL MUSEO M9

La conclusione del Progetto è prevista per ottobre 2019. Al Museo M9 di Mestre si terrà una grande festa con oltre 600 persone per lo Sviluppo Sostenibile e l’asta dei quadri per finanziare l’Aula del Tempo alla Grimani di Marghera.

02 foto Comitato Marghera forver Alfabeto per lo Sviluppo Sostenibile - Aula del Tempo.jpg
Comitato Marghera forver – Presentazione del Progetto Alfabeto di Marghera per lo Sviluppo Sostenibile in Aula del Tempo alla Scuola Grimani.

S come Sostenibilità per l’Alfabeto di Marghera: 21 maggio alla Fabbrica della Sostenibilità Venezia Heritage Tower

Una torre di raffreddamento industriale del 1938 è stata riconvertita in impresa culturale: Venezia Heritage Tower.

foto 01 EVENTO 21 marzo 2019 S come Sostenibilità a Marghera Venezia Heritage Tower

La Fabbrica della Sostenibilità alta 58 metri, prima ancora della sua inaugurazione ufficiale, apre le porte al Comitato Marghera forever per una preview nel primo giorno di Primavera. L’evento socioculturale, non aperto al pubblico, si terrà giovedì 21 Marzo alla torre Venezia Heritage Tower in Via dell’Azoto, 4 a Marghera Venezia.

EVENTO 21 marzo 2019 S come Sostenibilità a Marghera Venezia Heritage Tower foto

Il Comitato Marghera forever organizza la visita in anteprima esclusiva per 50 cittadini Margherini DOC, rappresentanti istituzionali, partner, sponsor e supporter. Accompagnatori speciali Alessandra Previtali, CEO & Founder VHT e Massimo Orlandini, curatore della mostra al primo piano. Roberto Pescarollo è il curatore della mostra al piano terra insieme a Giorgio Sarto in qualità di referente scientifico.

foto 04 EVENTO 21 marzo 2019 S come Sostenibilità a Marghera Venezia Heritage Tower.jpg

Il programma avrà inizio alle ore 17:30 con i saluti di benvenuto, la storia della torre e del suo meccanismo di funzionamento. Dopo il breve racconto del progetto di recupero ci sarà la visita dei tre piani restaurati: piano terra con lo spazio espositivo e casa della museografia d’impresa; primo piano con l’Auditorium, foyers e terrazza vetrata; ultimo piano all’osservatorio panoramico con vista a 360°.

foto 05 EVENTO 21 marzo 2019 S come Sostenibilità a Marghera Venezia Heritage Tower.jpg

In cima alla torre si terrà la presentazione del Progetto Alfabeto di Marghera dove la S di Sostenibilità diventerà un’opera d’arte grazie ad un’esperienza di sinergia tra scuole, artisti e videomaker. Il Progetto Alfabeto di Marghera è riconosciuto tra gli eventi del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2019 www.festivalsvilupposostenibile.it.

foto 06 EVENTO 21 marzo 2019 S come Sostenibilità a Marghera Venezia Heritage Tower

Per l’occasione ci sarà la possibilità di visitare la mostra al piano terra “Cent’anni di imprese e cultura del lavoro a Venezia Marghera” e – sempre con l’assistenza della guida – quella al primo piano sul tema “Porto Marghera come prodotto e i prodotti di Porto Marghera”. Evento privato in anteprima e a numero programmato.

foto 07 EVENTO 21 marzo 2019 S come Sostenibilità a Marghera Venezia Heritage Tower

L’Alfabeto di Marghera è un progetto ideato dal Comitato Marghera forever e realizzato assieme agli Istituti Comprensivi di Marghera “Filippo Grimani”, “Cesco Baseggio”. Vede come Partner il Porto di Venezia e il Patrocinio della Città di Venezia, dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale e di Confindustria Venezia Area Metropolitana di Venezia e Rovigo. Collabora la Municipalità di Marghera. Sponsor e supporti del Gruppo PAM, del Museo M9, di Marzaro Abbigliamento e La Gatta Creazioni.

foto 08 EVENTO 21 marzo 2019 S come Sostenibilità a Marghera Venezia Heritage Tower

Creative Commons Marghera forever Alfabeto di Marghera.jpg

foto 03 EVENTO 21 marzo 2019 S come Sostenibilità a Marghera Venezia Heritage Tower

Grazie a Opitergium Vini. Tradizione e gusto DOC per la serata da HISTORY, mercoledì 28 novembre a Marghera

Stanno arrivando adesioni di nuovi Sponsor per la serata di chiusura Comitato promotore “Marghera forever ♡ calamitante DOC”.

Opitergium Vini Marghera forever 1.jpg
I vini per la serata M♡DOC, 28 novembre 2018 alla Pizzeria Ristorante HISTORY di Marghera

I deliziosi DOC della Cantina Opitergium Vini di Oderzo (TV) accompagneranno le prelibatezze siciliane. Saranno curate da HISTORY Pizzeria Ristorante di Marghera. Arancette, panelle e crostini nel menù. Serata all’americana, stile social friendly, assieme ai prodotti griffati e sperimentati con la M di Marghera.

statuto

Opitergium Vini ha una bellissima storia da raccontare. Dal 1947 la tramandandano da ben 4 generazioni. Riunisce circa 500 persone del territorio dove l’unione dei cooperatori fa davvero la forza.

I loro vigneti si estendono su un territorio ricco di solide tradizioni rurali. Le Prealpi all’orizzonte e la pianura scende dalle colline di Conegliano. Terra abbracciata dal Piave e dal Livenza che si stende verso la laguna di Venezia.

carri-ceste-uva

Terra con radici storiche quella dell’Opitergino, affondano nei campi di 3.000 anni fa. Proprio qui, dove coltivava la vite, oggi si produce il Prosecco DOC, ottimi vini bianchi e rossi della DOC Piave e della DOC Venezia.

 

Alla Cantina di Oderzo (link contatti) si arriva comodi in 50 minuti, anche per una gita in giornata. Prezzi buoni sia per i vini in bottiglia, come anche per le innovative confezioni famiglia e la distribuzione con la pompa.

20181031_182620
Mappa by Google Maps

Grazie agli Sponsor e alle nuove adesioni. Serata di chiusura il 28 novembre presso HISTORY

Il Comitato promotore dell’iniziativa “Marghera forever ♡ calamitante DOC” desidera rivolgere un sentito ringraziamento agli Sponsor.

Immagine1

Grazie alle nuove adesioni potremo realizzare il BOOK ricordo dell’iniziativa. Anche dei piccoli adesivi colorati con la M stilizzata di Marghera.

Il 28 novembre sarà sciolto il Comitato ed è in programma una serata conviviale a Marghera. La consegna del BOOK e la chiusura del Comitato si terrà presso HISTORY Pizzeria Ristorante.

Per segnalare disponibilità di altri Sponsor inviare email a margheraforever@gmail.com. Grazie.

 

Mozzarelle in carrozza griffate DOC con la M di Marghera. Sabato 20 ottobre gusto al Top anche con pane e pizza

Sabato 20 ottobre gusto al top a Marghera. Iniziativa Marghera forever ♡ calamitante DOC (ore 18:00-20:00 in Sala “Gabriele Bortolozzo” – Piazzale Municipio n. 1 INFO)

Mozzarelle griffate Marghera DOC Bottazzo M♡DOC OK.jpg
La mozzarella in carrozza DOC griffata con la M di Marghera. Nella foto Tristano Bottazzo senior e junior, rosticcieri da 4 generazioni.

Poco fa, alla Rosticceria di Piazza Mercato, è riuscita l’operazione di griffatura sperimentale sulle mozzarelle in carrozza. La Famiglia Bottazzo (rosticcieri da ben 4 generazioni) ha prestato esperienza, macchinari e tecnologie, nonché la loro validissima professionalità.

Mozzarelle griffate Marghera DOC Bottazzo M♡DOC.jpg

Domani vedremo se andranno in porto gli altri due esperimenti. Verranno realizzati con le “sfere di pane” e i “cornetti pizza” griffati con la M di Marghera. Poi ci saranno le degustazioni in Programma.

Grazie a Berengo SpA per la collaborazione e i consigli tecnici ricevuti. Aggiornamenti e info qui su http://www.margheraforever.wordpress.com e nel Gruppo Margherini DOC. Iniziativa nella Rassegna “Le Città in Festa” e con la Collaborazione della Municipalità di Marghera.

Le Città in Festa Marghera forever calamitante DOC

20181007_223711

“Le Città in Festa”: anche “Marghera forever ♡ calamitante DOC” nel calendario

Le Città in Festa Marghera forever calamitante DOC.png

Oggi abbiamo ricevuto una comunicazione ufficiale che ci fa davvero onore. A breve l’iniziativa “Marghera forever ♡ calamitante DOC” sarà inserita nel calendario cittadino “Le Città in Festa”.

Entro il 23 ottobre ci è stato chiesto di inviare massimo 8 fotografie dell’iniziativa. Saranno poi scelte dalla Città di Venezia per poterle pubblicare nel sito istituzionale cittadino. Per il 20 ottobre avremo anche un fotografo volontario Margherino DOC (Luca Penna).

N.B. C’è ancora tempo fino a domani per prenotare magliette e PASS. Alle ore 20:30 verranno chiuse le prenotazioni online.

PROGRAMMA

Sabato 20 ottobre 2018

MARGHERA centro, Sala “Gabriele Bortolozzo” (piano terra del Municipio, tra Piazzale Municipio e Piazza Mercato)

Ore 18:00

Apertura tavolo Accoglienza (ingresso da Piazzale Municipio n. 1), accreditamento PASS, consegna del nastrino colorato.

Ore 18:30

Animazioni, presentazioni informali, foto, assaggi, ciacolate.

Ore 19:00

Presentazione quadri collezione Marghera di Michele Serena e foto tipo cartoline.

Ore 19:10

Consegna magliette ricordo al Comitato d’Onore, ospiti e invitati.

Ore 19:30

Animazioni, foto, assaggi, ciacolate.

Ore 20:00

Consegna omaggio piantine pansé alle signore, saluti finali e brindisi di chiusura.

Dalle ore 9:00

A cura del Comitato promotore ed Equipe: attività di allestimenti quadri e foto, raccolta vassoi varie tipologie di frutta tra i banchi del Mercato di Marghera, decori della Sala, lavaggio frutta, preparazione vassoi cicchetti salati e dolci, prove tecniche strumenti con accensioni candele e luci LED.

Per partecipare vedere qui

Gruppo Margherini DOC su Facebook

20181007_223711