Programma CINEMA Marghera Estate 2020

Cinema Sotto Le Stelle 2020

Marghera – Piazza Mercato

Biglietto 3€, inizio ore 21.15

Programma 1 > 30 Agosto 2020

SABATO 01/08/2020
ODIO L’ESTATE
Italia 2020 – Commedia – durata 110’ Regia di Massimo Venier
Con Aldo Baglio, Giovanni Storti, Giacomo Poretti, Lucia Mascino
Aldo Giovanni e Giacomo ci raccontano una storia di amicizia e sentimenti come nella loro tradizione cinematografica più amata.
Vincitore di 1 Nastro d’Argento

DOMENICA 02/08/2020
GENITORI QUASI PERFETTI
Italia 2019 – Commedia – durata 93’ Regia di Laura Chiossone
Con Anna Foglietta, Paolo Calabresi, Lucia Mascino
Simona è una mamma single legata da un amore profondo al suo bambino. Si sente però terribilmente inadeguata al ruolo e l’organizzazione della festa per gli otto anni di lui porta a galla tutte le sue insicurezze.

LUNEDI’ 03/08/2020
CATTIVE ACQUE
USA 2019 – Drammatico – durata 126’ Regia di Todd Haynes
Con Mark Ruffalo, Anne Hathaway, William Jackson Harper, Tim Robbins
La vera storia della lotta legale di Robert Bilott contro la compagnia chimica DuPont dopo lo scandalo dell’inquinamento idrico nella città di Parkersburg.

MARTEDI’ 04/08/2020
IL LIBRO DELLA JUNGLA
USA 2016 – Avventura – durata 105’ Regia di Jon Favreau
Con Idris Elba, Scarlett Johansson, Lupita Nyong’o, Christopher Walken, Giancarlo Esposito
Un nuovo adattamento live action del popolare romanzo per ragazzi di Kipling, prodotto dalla Walt Disney.
Vincitore di 1 Oscar e 1 Bafta

MERCOLEDI’ 05/08/2020
PARASITE
Corea del Sud 2019 – Drammatico – durata 132’ Regia di Bong Joon-ho
Con Song Kang-ho, Lee Sun-kyun, Yeo-jeong Jo, Choi Woo-Sik
Il film Coreano che ha sbancato gli Oscar 2020 assolutamente da non perdere.
Vincitore di 4 Premi Oscar, Palma d’Oro a Cannes, 1 Golden Globe, 2 Bafta

GIOVEDI’ 06/08/2020
L’UFFICIALE E LA SPIA
USA 2019 – Storico – durata 126’ Regia di Roman Polanski
Con Jean Dujardin, Louis Garrel, Emmanuelle Seigner
Gennaio 1895, Alfred Dreyfus, capitano dell’esercito francese, viene dichiarato colpevole di alto tradimento per aver passato segreti militari all’Impero tedesco. Nello stesso periodo, Georges Picquart, ufficiale dell’esercito francese, guadagna la promozione a capo della Sezione di statistica, la stessa unità del controspionaggio militare che aveva accusato Dreyfus e si accorge che il passaggio di informazioni al nemico non si è ancora arrestato. Dreyfus è davvero colpevole?
Vincitore di 1 premio al Festival del Cinema di Venezia

VENERDI’ 07/08/2020
1917
Gran Bretagna 2019 – Drammatico – durata 110’ Regia di Sam Mendes
Con Mark Strong, Andrew Scott, Richard Madden, Colin Firth, Benedict Cumberbatch
6 aprile, 1917. Blake e Schofield, giovani caporali britannici, ricevono un ordine di missione
suicida: attraversare le linee nemiche e consegnare un messaggio cruciale che potrebbe salvare la vita di 1600 uomini. Un piano-sequenza eroico che sposta più in là il fronte della grande guerra al cinema.
Vincitore di 3 Premi Oscar, 2 Golden Globes, 7 Premi BAFTA

SABATO 08/08/2020
IL GIORNO PIU’ BELLO DEL MONDO
Italia 2019 – Commedia – durata 104’ Regia di Alessandro Siani
Con Alessandro Siani, Stefania Spampinato, Giovanni Esposito
Arturo Meraviglia, gestore di un teatro ormai chiuso e travolto dai debiti, un giorno riceve un’eredità da un lontano zio. Illudendosi di poter saldare tutte le obbligazioni verso i suoi dipendenti, si ritrova invece a dover occuparsi di due bambini: Gioele e Rebecca.

DOMENICA 09/08/2020
JUDY
Gran Bretagna 2019 – Biografico – durata 118’ Regia di Rupert Goold
Con Renée Zellweger, Jessie Buckley, Finn Wittrock
Renée Zellweger dà respiro ad un film d’ispirazione teatrale con un’interpretazione da brividi, che non verrà dimenticata.
Vincitore di 1 Premio Oscar, 1 Golden Globe, 1 Premio BAFTA

LUNEDI’ 10/08/2020
UNA GIUSTA CAUSA
USA 2018 – Drammatico – durata 120’ Regia di Mimi Leder
Con Felicity Jones, Armie Hammer, Justin Theroux, Kathy Bates
Ruth Bader Ginsburg è stata una delle pochissime donne ammesse alla facoltà di giurisprudenza ad Harvard alla fine degli anni Cinquanta. Prima giovane docente di diritto, avvocatessa, magistrata e infine giudice della Corte suprema degli Stati Uniti d’America, ha dedicato la propria vita a favore dei diritti delle donne e della parità di genere.

MARTEDI’ 11/08/2020
FROZEN 2 IL SEGRETO DI ARENDELLE
USA 2019 – Animazione – durata 103’ Regia di Jennifer Lee, Chris Buck
Con le voci di Serena Autieri, Serena Rossi, Enrico Brignano
Elsa, Anna, Olaf, Kristoff e Sven si incamminano nella foresta incantata per scoprire la verità sul passato del regno.

MERCOLEDI’ 12/08/2020
TUTTA UN’ALTRA VITA
Italia 2019 – Commedia – durata 103’ Regia di Alessandro Pondi
Con Enrico Brignano, Ilaria Spada, Paola Minaccioni
Cosa faresti se il destino ti offrisse di diventare un’altra persona per una settimana? Gianni è un tassista insoddisfatto della sua vita, che un giorno per caso ha l’opportunità di impossessarsi della villa, e della vita, di un miliardario in vacanza. Tra auto di lusso, piscine e feste esclusive, Gianni trova esattamente quello che stava cercando e anche qualcosa che non si aspetta.

GIOVEDI’ 13/08/2020
LE MANS ’66 – LA GRANDE SFIDA
USA 2019 – Azione – durata 152’ Regia di James Mangold
Con Matt Damon, Christian Bale
Ingegneri e membri della scuderia statunitense Ford, ingaggiati da Henry Ford I,I hanno il compito di costruire una vettura, la Ford GT40, in grado di vincere la 24 Ore di Le Mans del 1966 contro l’avversaria Ferrari. Un’opera adrenalinica, graffiante e commovente con un duo di attori dall’alchimia perfetta.
Vincitore di 2 Premi Oscar, 1 Premio BAFTA

VENERDI’ 14/08/2020
SE MI VUOI BENE
Italia 2019 – Commedia – durata 100’ Regia di Fausto Brizzi
Con Claudio Bisio, Sergio Rubini, Dino Abbrescia, Lorena Cacciatore, Luca Carboni
Diego è un avvocato di successo che soffre di depressione, ma pensa di aver trovato la soluzione ai suoi problemi: fare del bene alle persone a lui più care.

SABATO 15/08/2020
RIPOSO

DOMENICA 16/08/2020
HAMMAMET
Italia 2020 – Drammatico – durata 126’ Regia di Gianni Amelio
Con Pierfrancesco Favino, Livia Rossi, Luca Filippi
Con Hammamet Gianni Amelio affronta una pagina della Storia d’Italia sulla quale persiste una lettura contrapposta. Comunque la pensiate, non ammirare l’interpretazione di uno dei migliori attori al mondo sarebbe un crimine contro l’arte della recitazione. Un Craxi più vero del vero grazie a un gigantesco Favino.
Vincitore di 1 Nastro d’Argento

LUNEDI’ 17/08/2020
TUTTO IL MIO FOLLE AMORE
Italia 2019 – Drammatico – durata 97’ Regia di Gabriele Salvatores
Con Claudio Santamaria, Valeria Golino, Diego Abatantuono, Giulio Pranno
Vincent ha 16 anni ed è affetto da un grave disturbo della personalità. Will, suo padre, lo ha abbandonato prima della nascita. La vita li porterà a condividere un viaggio in cui avranno modo di scoprirsi a vicenda. Tutto il mio folle
amore nasce dal romanzo “Se ti abbraccio non aver paura” di Fulvio Ervas.

MARTEDI’ 18/08/2020
IL RE LEONE
USA 2019 – Avventura – durata 118’ Regia di Jon Favreau
Con la voce di Marco Mengoni, Elisa, Edoardo Leo
La trasposizione live action de Il re Leone. Simba è il futuro re, il cucciolo di Mufasa, sovrano temuto e rispettato, che non cerca la guerra e sa stare entro gli ampi confini del proprio regno. Ma qualcuno trama nell’ombra per sovvertire l’ordine costituito.

MERCOLEDI’ 19/08/2020
SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ETA’
Francia 2018 – Commedia – durata 84’ Regia di Daniel Auteuil
Con Sandrine Kiberlain, Adriana Ugarte, Gérard Depardieu, Daniel Auteuil
Daniel ha una moglie esigente, un amico ingombrante e tanta, troppa immaginazione. A stimolarla è la nuova fidanzata di Patrick che a settant’anni suonati ha piantato la moglie e vive una nuova e sconsiderata giovinezza.

GIOVEDI’ 20/08/2020
GLI UOMINI D’ORO
Italia 2019 – Noir – durata 110’ Regia di Vincenzo Alfieri
Con Fabio De Luigi, Edoardo Leo, Giampaolo Morelli, Giuseppe Ragone, Gianmarco Tognazzi
Il crimine non è per tutti e in mano a uomini qualunque si rivela un gioco pericoloso che catapulta in un rocambolesco e inestricabile noir metropolitano.

VENERDI’ 21/08/2020
JO JO RABBIT
Germania 2019 – Commedia – durata 108’ Regia di Taika Waititi
Con Scarlett Johansson, Sam Rockwell e Roman Griffin Davis
Prendere per il naso Hitler è avere l’ultima parola. La parola di Taika Waititi, che firma una favola über-assurda ficcata nella Germania nazista e agita alla fine della Seconda Guerra mondiale.
Vincitore di 1 Premio Oscar e 1 Premio BAFTA

SABATO 22/08/2020
CENA CON DELITTO – KNIVES OUT
USA 2019 – Azione – durata 131 Regia di Rian Johnson
Con Daniel Craig, Chris Evans, Jamie Lee Curtis, Michael Shannon
Daniel Craig deve affrontare il caso di un misterioso omicidio da risolvere. Un thriller divertito e divertente, che gira a meraviglia come i gialli di una volta.

DOMENICA 23/08/2020
IL TRADITORE
Italia 2019 – Drammatico – durata 148’ Regia di Marco Bellocchio
Con Pierfrancesco Favino, Luigi Lo Cascio, Maria Fernanda Cândido, Fabrizio Ferracane
Il primo grande pentito di mafia, l’uomo che per primo consegnò le chiavi per avvicinarsi alla piovra, cambiando così le sorti dei rapporti tra Stato e criminalità organizzata.
Vincitore di 7 Nastri d’Argento e 6 David di Donatello

LUNEDI’ 24/08/2020
RECUPERO O RIPOSO

MARTEDI’ 25/08/2020
AILO – UN’AVVENTURA TRA I GHIACCI
Francia, Finlandia 2018 – Avventura – durata 86’ Regia di Guillaume Maidatchevsky
Con la voce di Fabio Volo
La vita della piccola renna Ailo raccontata in sedici mesi e quattro stagioni, attraverso paesaggi incontaminati e primitivi, abitati da animali fantastici.

MERCOLEDI’ 26/08/2020
UN GIORNO DI PIOGGIA A NEW YORK
USA 2019 – Commedia – durata 92’ Regia di Woody Allen
Con Timothée Chalamet, Elle Fanning, Selena Gomez, Jude Law
Una commedia romantica che racconta la storia di due fidanzatini del college, i cui piani per un weekend romantico da trascorrere insieme a New York vanno in fumo non appena mettono piede in città.

GIOVEDI’ 27/08/2020
MIO FRATELLO RINCORRE I DINOSAURI
Italia 2019 – Commedia – durata 101’ Regia di Stefano Cipani
Con Alessandro Gassmann, Isabella Ragonese, Rossy De Palma
Basato sull’omonimo romanzo autobiografico di Giacomo Mazzariol, il film conserva la freschezza e l’ironia del testo originale. Il rapporto di due fratelli, Jack e Gio. Ques’ultimo ha la sindrome di Down e per Jack questo diventa un segreto da non svelare.
Vincitore di 1 David di Donatello

VENERDI’ 28/08/2020
IL MISTERO DI HENRI PICK
Francia, Belgio 2019 – Commedia – durata 100’ Regia di Rémi Bezançon
Con Fabrice Luchini, Camille Cottin, Alice Isaaz, Bastien Bouillon
Chi è Henri Pick? Molti risponderebbero che è l’autore di un romanzo eccezionale, scoperto per caso in una misteriosa biblioteca nel cuore della Bretagna e diventato in brevissimo tempo un bestseller. Grande successo o gigantesco imbroglio?

SABATO 29/08/2020
TUTTAPPOSTO
Italia 2019 – Commedia – durata 90’ Regia di Gianni Costantino
Con Roberto Lipari, Luca Zingaretti, Monica Guerritore
Roberto è uno studente universitario che studia in un ateneo dove i docenti vendono esami, vengono assunti solo amici e parenti. Andando contro la sua famiglia, composta principalmente dal padre che è il Magnifico Rettore dell’università, Roberto decide con i suoi amici di combattere ed eliminare questo modus operandi dei professori e realizzare un’applicazione per cellulari denominata Tuttapposto, che valuta l’operato dei docenti.

DOMENICA 30/08/2020
CHE FINE HA FATTO BERNADETTE?
USA 2019 – Commedia – durata 104’ Regia di Richard Linklater
Con Cate Blanchett, Billy Crudup, Kristen Wiig
Elgie, Bernadette e la loro figlia Bee sono i componenti di una famiglia benestante e felice. Elgie, però, è sempre più occupato a sviluppare i suoi progetti di lavoro, mentre Bernadette vive con difficoltà i rapporti con il vicinato e la sua condizione di casalinga. Perché Bernadette, anche se nessuno lo sa, era uno dei più brillanti architetti d’America. Quando l’equilibrio tra le tensioni contrapposte sembra cedere, Elgie decide di correre ai ripari e intervenire.

MARTEDI’ 1/09/2020
VENEZIA LA LUNA E TU
ITALIA 1958 – Commedia – durata 147’ Regia di Dino Risi
omaggio ad Alberto Sordi per il suo centenario
Bepi è ‘il più bel gondoliere di Venezia’ e lo sa. Quindi, nonostante l’imminenza del matrimonio con Nina che ama da sempre, non smette di corteggiare le turiste. Sembrerebbe però capace di destreggiarsi fino a quando due turiste americane, amiche tra di loro, si innamorano entrambe di lui. Della situazione approfitta Toni, pilota di motoscafo. Da sempre innamorato di Nina è pronto ad essere accettato come seconda scelta e a portarla all’altare.

Informazioni Marghera Estate

Cinema Sotto Le Stelle 2020

Arena Piazza Mercato – Marghera dal 1 agosto al 30 agosto 2020
Spettacolo unico inizio ore 21.15
Eventuali recuperi il 24 e 31 agosto e 1,2,3,4 Settembre
Biglietti
Ingresso Arena: € 3,00
Biglietteria aperta tutte le sere dalle ore 18.30.
Informazioni: MakingMovie 347 4591960 Invia a questo numero con WhatsApp la frase “ADERISCO”, verrai inserito nella lista broadcasting di “Cinema sotto le Stelle” dove ti verrà ricordata la programmazione quotidiana, verrai avvisato di annulli causa maltempo e di eventuali recuperi. www.margheraestate.it

Marghera Estate 2020 ❀ PROGRAMMA Spettacoli in Piazza Mercato

Marghera Estate 2020 www.margheraestate.it PROGRAMMA SPETTACOLI

PROGRAMMA

Spettacoli in Piazza Mercato

Sabato 11 luglio

Giovane Orchestra Metropolitana – GOM

Domenica 12 luglio

Brass Ensemble dell’Orchestra del Teatro La Fenice

Lunedì 13 luglio

eventuale recupero delle manifestazioni

Martedì 14 luglio

Carlo & Giorgio

Mercoledì 15 luglio

Monica Guerritore

Giovedì 16 luglio

Ennio Marchetto

Venerdì 17 luglio

Francesca Reggiani

Lunedì 20 luglio

eventuale recupero

Martedì 21 luglio

Stefano Massini

Mercoledì 22 luglio

Mirko Artuso Banda Osiris

Giovedì 23 luglio

Alberto Toso Fei

Venerdì 24 luglio

DoliWood

Sabato 25 luglio

Gli Alcuni

Marghera Estate 2020 www.margheraestate.it SPETTACOLI PROGRAMMA COMPLETO

Storia di Marghera con Camilla & Qual Buon Veneto – Prima puntata

Insieme al gruppo Margherini DOC abbiamo il piacere di presentarvi la prima puntata della storia di Marghera con Camilla & Qual Buon Veneto.

Nel periodo di quarantena a causa della pandemia da Coronavirus, mamma Sara con la figlia Camilla hanno intrapreso un interessante percorso di narrazione di quello che è il territorio veneziano e della sua laguna Nord e Sud.

Sara spiega che “in questi giorni mi sono anche resa conto che viviamo in un territorio estremamente fragile, abbiamo visto quanto poco basti per essere in pericolo tutti, una pandemia mondiale, una nube tossica sopra le nostre case e la nostra natura e quanto il panico possa farci cambiare velocemente i punti di vista e le priorità. Così, penso che sia giusto apprezzare ancora di più il territorio che ci circonda e la città in cui viviamo ed impegnarci a VIVERLA di più sia da cittadini, sia da turisti locali. Noi abbiamo realmente idea di dove viviamo? Da qui grazie a Marghera Forever e Margherini DOC è nato l’incontro con Qual Buon Veneto e come sempre l’unione fa la forza con la missione in comune di raccontarvi di Marghera e di tutto ciò che di bello ci circonda, siete pronti a scoprire il nostro territorio a Km 0? Noi prontissimi a narrarvelo”.

Camilla frequenta la scuola media a Marghera, Sara lavora come Guida ed accompagnatrice turistica a Venezia.

Sara Montefusco, Storia di Marghera con Camilla & Qual Buon Veneto - Prima puntata

Marghera e il 1° Maggio tra storia, don Armando Berna e i 9 mosaici a Gesù Lavoratore

Tra i personaggi che hanno fatto la storia di Marghera c’è una persona, forse ancora poco conosciuta, che si chiama don Armando Berna (1904 – 1978). Il suo arrivo alla Rana di Ca’ Emiliani risale al 1937.

don armando berna 1955 marghera

Tra i sacerdoti che lo ricordano c’è un altro don Armando, però di cognome fa Trevisiol: “Don Berna merita un ricordo ed un ricordo significativo. Io porto ancora nel cuore una bella memoria di lui che per me è stato un prete vero, un prete con una grande passione per le anime”.

Don Armando Berna ha vissuto in pieno i drammi della II Guerra Mondiale e i bombardamenti di Marghera. La storia racconta che nel 1945, confortò e contribuì a liberare per primo circa 30.000 prigionieri a Coltano di Pisa. Su questo argomento chiederemo un’immagine al Centro di Documentazione di Storia Locale di Marghera dove si vede “don Berna che festeggia la liberazione dei suoi parrocchiani ex prigionieri nel campo di Coltano con alle spalle il progetto dell’erigenda Chiesa del Cristo Lavoratore”. Coltano era un campo di concentramento per la detenzione di prigionieri di guerra della ex Repubblica Sociale Italiana. Tra questi erano rinchiusi anche Raimondo Vianello, Ugo Tognazzi e Walter Chiari.

Per le preziose notizie storiche il nostro grazie va a Federico Creatini per la sua Tesi di Dottorato di Ricerca in formazione della Persona e Mercato del Lavoro intitolata “Dalla laguna a Porto Marghera Lungo le questioni del patriarcato di Angelo Giuseppe Roncalli. Un lavoro giunto al termine nel 2018 presso l’Università degli Studi di Bergamo. Entro il 2020 diventerà un libro.

Tra i fatti storici di Marghera citati nella Tesi si legge della realizzazione di una cucina economica. Creata nel 1946 alla Casa del Fanciullo, fu gestita dai francescani e organizzata dal parroco di Sant’Antonio padre Tito Castagna (foto archivio Arena di Pola).

Padre Tito Castagna Marghera - Parrocchia Sant'Antonio - Casa del Fanciullo

Siccome quest’anno, a causa del Coronavirus, la Festa del Lavoro del 1° Maggio sarà festeggiata in modo insolito, vogliamo mettere in risalto una cosa importante. Si tratta dei nove mosaici raffiguranti il Poema Cristiano del Lavoro nella Chiesa Gesù Lavoratore a Marghera.

L’artefice di questa grande opera d’arte è proprio don Armando Berna che aveva già informato Roncalli nel 1956. Il progetto prevedeva tre raffigurazioni relative al «lavoro prima di Cristo», tre al «lavoro ai tempi di Gesù» e tre inerenti al «lavoro dopo Cristo», tutte indirizzate a mostrare come nella «bottega di Nazareth [avesse avuto] inizio la più grande e benefica rivoluzione sociale che il mondo avesse mai conosciuto: la riabilitazione del lavoro».

Primo trittico «lavoro prima di Cristo»

1 Marghera - Mosaici Poema Cristiano del Lavoro - don Armando Berna Chiesa Gesù Lavoratore Ca' Emiliani Rana

Il Sollievo, legato al Paradiso terrestre e al richiamo biblico della Genesi (II, v. 15) «affinchè lo lavorasse e custodisse»; il Dovere e la penitenza, riconducibile al verso «mangerai il pane col sudore della fronte» (Genesi, III, v. 17); il Disonore, critica al concetto del lavoro pagano («I filosofi greci e romani trattavano l’operaio come un animale. “Si può essere padri quando si è schiavi?” Come il frutto non appartiene all’albero ma al padrone»).

Secondo trittico «lavoro ai tempi di Gesù»

2 Marghera - Mosaici Poema Cristiano del Lavoro - don Armando Berna Chiesa Gesù Lavoratore Ca' Emiliani Rana

E’ relativo all’epoca di Cristo, prevedeva invece illustrazioni sulla Sacra Famiglia, su Gesù Lavoratore e sui Ss. Apostoli, i quali, come gli operai, avevano appreso la sanità del lavoro direttamente dal Cristo Lavoratore («erano pescatori; san Paolo imparerà il mestieri di fabbricatore di tende (Atti XX, v. 33»).

Terzo trittico «lavoro dopo Cristo»

3 Marghera - Mosaici Poema Cristiano del Lavoro - don Armando Berna Chiesa Gesù Lavoratore Ca' Emiliani Rana

La settima nicchia recuperava il precetto dell’Ora et labora, specificando che come «il monaco doveva sacrificarsi con questi due mezzi, la “preghiera e il lavoro”, così ogni cristiano doveva trasformare il lavoro in preghiere»; l’ottava si proponeva di raffigurare l’Onore («esempio di Gesù, Dio, Lavoratore fino a 30 anni – Chi disprezza voi, disprezza me” – I Santi Crispino e Crispiniano, nobili romani, convertiti, si fanno operai (san Giovanni Crisostomo tenne un’omelia in merito)»); la nona ed ultima della Santificazione, per la quale Berna aveva appuntato: «come la stola e il calice per il sacerdote, così il martello, la vanga, la penna per i lavoratori»

Marghera 1 maggio 1954, inaugurazione Chiesa Gesù Lavoratore Papa Giovanni XXIII

Prima dell’opera d’arte che rappresenta il Poema Cristiano del Lavoro, un altro fatto importante avvenne nel giorno del 1° Maggio. Riguarda l’anno 1954 e l’inaugurazione della Chiesa di Gesù Divin Lavoratore Operaio di Nazareth. Al riguardo, lo stesso Roncalli aveva riservato a don Armando Berna parole di grande apprezzamento circa il fine sociale dell’opera, inaugurata appunto il 1° maggio 1954 in occasione di una festa del lavoro che avrebbe dovuto «muovere cielo e terra»:

“L’avvicinarsi del I° maggio, Festa del Lavoro, tocca l’adempimento, almeno in parte, delle sue speranze di una celebrazione che sollevi dalle pietre e dai cuori l’omaggio e l’inno al Cristo, il Divino Lavoratore. Se il tempio di Ca’ Emiliani non si erge ancora nella completezza delle sue linee architettoniche, i cuori di quanti ci sentiamo, anche per il lavoro, fratelli nel Cristo, si dilatano in elevazioni che sono per tutti luce, speranza, incoraggiamento. Io non mancherò il I° maggio alla mia parola di venire a Marghera, e leverò l’Ostia Santa a salutare sopra le nostre teste non umiliate, né confuse, e accanto alle case dove i sentimenti più intimi delle famiglie nostre, nel ben meritato riposo e nella serena e confidente espressione della umana convivenza, sono consacrati e benedetti, e in faccia al grande complesso della Marghera industriale avviata a nuovi e sorprendenti sviluppi. Seguo da mesi e mesi il suo vivo entusiasmo per l’apostolato fra gli operai: entusiasmo e lavoro ben condiviso, sotto varie forme, da tanti altri e cari sacerdoti nostri. La fedeltà e la costanza in questo dispiego di sacerdotali energie è già un successo, che garantisce il compimento del grande ideale di giustizia, di carità e di pace che è tutto il Vangelo. Sarò dunque con lei e con i suoi parrocchiani, e con i fedeli che da Venezia e dalla Terraferma converranno a questa Festa del Lavoro. […] Il servizio della giustizia e della pace sociale nel mondo dei lavoratori può subire difficoltà e contrasti, ma giorno per giorno troverà il buon successo e le umane e divine ricompense. Di nuovo e sempre incoraggio e benedico Lei, caro don Armando, e quanti con lei partecipano al palpito della Chiesa attraverso l’invito e la grazia di Cristo”.

Marghera 1957 patriarca A. G. Roncalli Centro Mariport

La Tesi di Federico Creatini traccia un nuovo e interessante punto di vista su Venezia e Marghera. Scrive delle sfide dell’urbanizzazione, ottimizzare la laguna, esplorare la terraferma e le chiese di Troncali tra finanziamenti pubblici e funzione pastorale, «centro sociale, oltre che religioso». Ripercorre lo sviluppo di Marghera e di Mestre, di Venezia eucaristica e pellegrina, la terraferma e la devozione popolare. Nel lavoro di ricerca il passaggio della Madonna Pellegrina e il messaggio sociale del culto mariano. Anche Mariport e la fondazione Santa Maria del Porto, i fuochi di Porto Marghera e i due tempi di una «questione operaia». Si parla tanto di Porto Marghera «dove i sudditi danno più grattacapi», del «fumo o la rabbia di Porto Marghera»: tra guerra e ricostruzione di Roncalli e la pastorale del lavoro, del Vangelo che «interpreta la sostanza viva del lavoro».

Federico Creatini ha riservato ampio spazio alla Chiesa di Gesù Divino Operaio di Nazareth: tra iconografia e questione sociale, di un «nuovo sistema» di apostolato con l’ONARMO a Venezia e i cappellani del lavoro dal dopoguerra al patriarcato Roncalli. Ha scritto dei «Cooperatori validi» circa il ruolo dei francescani e dei salesiani nell’apostolato operaio veneziano, anche delle forme di rappresentanza confessionale tra la fabbrica e il consenso.

6000 Margherini DOC, nuovo record del Gruppo nato a Marghera 11 anni fa

6000 Margherini DOC - record gruppo facebook 2020

Margherini DOC supera i 6.000 membri

Sono numeri davvero notevoli quelli del gruppo Margherini DOC, nato su Facebook 11 anni fa www.facebook.com/groups/MargheriniDOC. Questa settimana è stato superato il traguardo di 6000 membri e +277% di commenti, record di partecipazione.

MEMBRI Margherini DOC - grafico statistiche membri totali da inizio 2020 a 12 marzo MARGHERA CATENE MALCONTENTA

 

Fondato il 2 giugno 2009 da Massimo Montefusco, il gruppo è gestito in team con gli amministratori Gabriella Traini, Vittorio Baroni, Luca Giugie, Massimo Acquasalsa Menin, Michele Eto Borsetto e Fabio Berti. Qui si parla di persone che formano una comunità e che si trova spesso al di fuori del digitale, non follower di una qualunque pagina con un clic una tantum. Margherini DOC ha un regolamento, tutti i post sono moderati e non si possono esportare contenuti all’esterno senza autorizzazione.

Marghera andrà tutto bene - Margherini DOCIn questi giorni di crisi, per effetto delle norme sull’emergenza Coronavirus che hanno fatto restare la gente a casa, abbiamo notato un’enorme crescita che si è aggiunta al trend di sviluppo – commentano gli amministratori – nel senso che sono stati registrati aumenti a tutti i livelli con record di commenti +277%”. Dai dati diffusi, nell’ultima settimana sono stati pubblicati 250 post e dai grafici statistici si notano ben 3025 commenti con 11458 reazioni in termini di like, love, wow, sigh oppure grrr. Su 6000 membri quelli attivi nell’ultimo mese sono stati 4958, intesi come persone che hanno visualizzato, pubblicato, commentato o almeno aggiunto reazioni a contenuti del gruppo.

Grande interesse e partecipazione riscuotono gli archivi fotografici storici organizzati in album, le frasi con l’orgoglio della “erre” margherina e il mitico slogan dove c’era il mare Mar ghe gera. Anche apprezzati proverbi, detti popolari e l’antica storia di Marghera che, dalle ultime ricerche, sembra affondare le proprie radici al tempo dei romani. Molto cliccate le frasi del giorno e le originali vignette prodotte da alcuni Margherini DOC, le iniziative con le scuole e quelle socioculturali di Marghera, Catene e Malcontenta, le bacheche per gli oggetti smarriti e le immagini con i cari ricordi dei compianti defunti. Tutto ciò aumenta il senso di comunità.

Vanno bene i concorsi fotografici stagionali, nonché le promozioni autorizzate con i commercianti locali perché concedono sconti oppure omaggi in esclusiva per tutti i membri del gruppo Margherini DOC. Ha funzionato la sperimentazione della collaborazione con Marghera 2000 e Catene 2000 per l’ingresso in promozione al Palaghiaccio. Ad ogni attività che nasce a Marghera, proprio per dare risalto al valore del piccolo dettaglio e ai nuovi esercenti, viene garantito ampio risalto al momento dell’apertura con foto e descrizioni.

Ne hanno parlato:

17 marzo 2020 - La nuova Venezia Margherini DOC

GAZZETTINO MARGHERINI DOC 6000 16 MARZO 2020

IL NUOVO TERRAGLIO

IL NUOVO TERRAGLIO MARGHERINI DOC 6000 MARGHERA

Marghera by Nicholas Merzi

È uscito il primo gennaio “Marghera”, il bel singolo di Nicholas Merzi, classe 1985, artista modenese, cantante, chitarrista, cantautore e compositore.

Il singolo anticipa il nuovo album “Metti le scarpe al tuo cane”, prodotto da Nicholas Merzi insieme a Mirko Limoni, che uscirà domani 10 gennaio.

Segui Nicholas Merzi sul Sito ufficiale e la Pagina Facebook.

PALAGHIACCIO Marghera 4€. Promozione esclusiva Margherini DOC Piazza Mercato

PALAGHIACCIO a 4€ anziché 10€ per tutti gli iscritti al Gruppo Margherini DOC e loro bambini. Weekend 18 e 19 gennaio, entri dalle 14 alle 15 e rimani fino alla chiusura. Iniziativa in collaborazione con Marghera 2000, Catene 2000 e Le Città in Festa.

Grazie a Corrado Munaretto per la collaborazione e le foto

PALAGHIACCIO MARGHERA 2020 Margherini DOC.png

Consegnati i biglietti M9 alle classi terze dell’Istituto Comprensivo Grimani

Il Comitato Marghera forever, con la presenza del Vice Presidente Elvio Goldin e del Coordinatore Vittorio Baroni, ha consegnato alla Dirigente Scolastica Marisa Zanon 200 biglietti M9. L’ingresso per il Museo del ‘900 è riservato a tutte le classi terze dell’ICS Filippo Grimani di Marghera vincitrici del gioco a squadre “Go Goals!” per insegnare ai bambini gli obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 ONU.

foto 1 consegna 20 dicembre 2019 comitato Marghera forever biglietti M9 classi terze Istituto Comprensivo Grimani.jpeg

24.12.2019 La Nuova Venezia - Progetto Alfabeto di Marghera.jpg

foto consegna 20 dicembre 2019 comitato Marghera forever biglietti M9 classi terze Istituto Comprensivo Grimani.jpeg

MARGHERA ❤ Inno d’Italia in Piazza Mercato con l’Istituto Grimani

Margherini DOC crescono multiculturali

Video di Stefano Bizzotto

Alunni e insegnanti in Piazza Mercato per commemorare e cantare l’Inno Nazionale assieme a genitori, popolazione e istituzioni. Complimenti all’Istituto Comprensivo Grimani che, assieme alla Città di Venezia e alla Municipalità di Marghera con le autorità e associazioni militari, ha collaborato alla Commemorazione dei Defunti e caduti di tutte le guerre, Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate.

#Marghera #IstitutoGrimani #MargheriniDOC #4novembre